martedì 5 luglio 2016

Amanita franchetii

Rocca di Papa,luglio 2016; foto di EnzoF

Sinonimi
Amanita aspera    

Cresce in estate o inizio autunno, generalmente solitaria o in piccoli gruppi. Piuttosto comune nei boschi dei Castelli Romani.           
Si riconosce per i colori del cappello, le verruche di solito piramidali-appuntite e giallastre, per l'anello col margine giallo, gambo decorato e volva presto dissociata in residui fioccosi  
                                     
 Un fungo abbastanza diffuso nei boschi dei Castelli, facilmente confondibile con la velenosa Amanita phanterina, in particolare quando i residui velari non hanno tonalità gialle molto evidenti, ma riconoscibile anche per la volva molto diversa, dissociata in residui fioccosi in Amanita franchetii, persistente e tipicamente circoncisa in Amanita pantherina.Può essere anche scambiata anche con Amanita rubescens che però ha carne arrossante.
Current Name:    
Amanita franchetii (Boud.) Fayod
Position in classification:
Amanitaceae, Agaricales, Agaricomycetidae, Agaricomycetes, Basidiomycota, Fungi
EnzoF


Ti potrebbe interessare:
                                                                                   
Amanita phanterina
                                                            
Amanita rubescens

                               
                           

                                                                                                                                                  


Nessun commento:

Posta un commento