lunedì 12 ottobre 2015

Hydnum rufescens

Rocca di Papa,ottobre 2015; foto di EnzoF
Sinonimi
Dentinum rufescens, Hydnum repandum var. rufescens 
Nome Italiano:
Steccherino dorato
Nome dialettale:
Pelosielli
Cresce nei boschi dei Castelli Romani in autunno, anche inoltrato, molto spesso in numerosi esemplari ravvicinati  
 il cappello puo' raggiungere i 10 cm di diametro, convesso nel fungo giovane poi leggermente depresso e con il margine leggermente ondulato; il colore varia dal giallo all'ocraceo ma sempre con toni rossastri; l’imenoforo è composto aculei, fragili e facilmente separabili dalla carne del cappello, adnati al gambo e non decorrenti (come nel simile Hydnum repandum); Il gambo è slanciato, pieno, fragile e cassante, di colore biancastro, leggermente ingiallente al tocco; la carne soda, ma molto fragile con odore debole e sapore leggermente amaro


Hydnum rufescens ha una taglia  inferiore rispetto ai simili Hydnum albidum e Hydnum repandum. Oltre alle minori dimensioni altri caratteri che aiutano nella determinazione di questa specie son i colori del cappello aranciato-rossastri e la non decorrenza degli aculei sul gambo. E' decisamente lo Steccherino piu' diffuso nei boschi Castellani.

Current Name:
Hydnum rufescens Pers.

Position in classification:
Hydnaceae, Cantharellales, Incertae sedis, Agaricomycetes, Basidiomycota, Fungi.

EnzoF



Nessun commento:

Posta un commento